Volumi 1 - 10 su 76. Volumi per pagina
  • Le Fiamme Rosse del 31° Reggimento carristi Quick View
    • Le Fiamme Rosse del 31° Reggimento carristi

    • 29,00
    • Questo volume ripercorre le vicende storiche di una delle più importanti unità corazzate italiane, il 31° Reggimento Carri, dalla sua costituzione a Siena il 15 luglio 1937 sino alla sua frettolosa soppressione il 10 gennaio 2020, con un particolare approfondimento delle operazioni svolte durante la Seconda Guerra Mondiale da questa indomita e onnipresente unità dei Carristi. Senza tema di smentita, il suo prestigioso passato e il suo eccezionale Albo d’Onore - 388 ricompense individuali al Valor Militare in cinque anni…
  • I vichinghi in Italia Quick View
    • I vichinghi in Italia

    • 29,00
    • Sui vichinghi, i leggendari guerrieri scandinavi dell’alto Medioevo, esiste una vastissima letteratura, che copre ogni aspetto della vita e della storia dei popoli scandinavi dall’VIII al X secolo dopo Cristo. Meno conosciuto è il fatto che anche l’Italia venne toccata da guerrieri norreni: sia come pirati che come mercenari componenti la Guardia imperiale degli imperatori bizantini, i Variaghi. Dal sacco di Luni, Pisa e Fiesole ad opera dei Vichinghi di Hastein e Bjorn Ragnarsson nell’860- 861 alle imprese del futuro re di…
  • Raid nell’Oceano Indiano 5-9 aprile 1942 Quick View
    • Raid nell’Oceano Indiano 5-9 aprile 1942

    • 29,00
    • Il raid giapponese nell'Oceano Indiano fu eseguito solo pochi mesi dopo la grande vittoria di Pearl Harbor nella prima parte di Aprile1942 dalla 1ª Flotta aerea del viceammiraglio Chūichi Nagumo (reduce dalla vittoria nella Hawaii) e da parte della 2ª Flotta del viceammiraglio Nobutake Kondō il quale era al comando dell'operazione, nel Golfo del Bengala e contro l'isola di Ceylon, per affrontare e sconfiggere le deboli difese britanniche nella regione e in particolare distruggere le forze navali alleate raggruppate nella…
  • Le amazzoni Quick View
    • Le amazzoni

    • 29,00
    • Il mito delle Amazzoni che ha ispirato la letteratura antica dagli egizi ad Omero e Virgilio, l'arte classica con i vasi dipinti, le sculture di Fidia, le metope del Mausoleo di Alicarnasso trova riscontro nella realtà archeologica rivelata dagli scavi dei kurgan, i grandi tumuli sepolcrati dei popoli delle steppe, sciti e sarmati e dallo studio dei loro corredi funerari. Le Amazzoni è uno studio delle donne guerriere più famose della storia nei loro vari aspetti, alla scoperta di un mistero…
  • La storia del radar in Italia prima e durante la guerra 1940-1945 Quick View
    • La storia del radar in Italia prima e durante la guerra 1940-1945

    • 29,00
    • Basandomi su un mio grosso Saggio già pubblicato nel 1995 nel Bollettino d’Archivio dell’Ufficio Storico della Marina Militare, ho raccolto molti nuovi dati e trovato nuove fonti, alla fine ho portato a termine questo nuovo Saggio, che risulta quindi molto aggiornato. In tal modo, sulla base di nuovi documenti in mio possesso, e dalle notizie riportate in nuove e attendibili pubblicazioni, ho sistemato tutti gli aggiornamenti che, dopo ventiquattro anni dal primo testo sulla difficile realizzazione del radar in Italia…
  • U-Boot tedeschi nel Mediterraneo (settembre 1941 – aprile 1942) Quick View
    • U-Boot tedeschi nel Mediterraneo (settembre 1941 – aprile 1942)

    • 29,00
    • Nell'estate 1941 la situazione sulle rotte tra l'Italia e la Libia era divenuta drammatica per gli attacchi degli aerei e dei sommergibili britannici. Poiché gli italiani non riuscivano a fermare il salasso di affondamento delle loro navi con i rifornimenti, situazione che con l'intervento di navi di superficie dislocate a Malta divenne drammatica, Berlino decise di correre in aiuto dell'Alleato mediterraneo con i suoi sommergibili che, nel periodo ottobre 1941-gennaio 1942, ristabilirono la situazione strategica. Di Francesco Mattesini, 176 pagine…
  • Gli ultimi re di Sparta Quick View
    • Gli ultimi re di Sparta

    • 29,00
    • Quale fu la fine di Sparta? Reggendosi sulla diarchia degli Agiadi e degli Europontidi, Sparta aveva compiuto le sue più celebri imprese; ma sul finire del III secolo, passioni e tradimenti avevano leso alla radice l’alleanza tra le stirpi, principiandone l’inesorabile, distruttivo e conflagrante epilogo. Questo saggio ricostruisce le vicende degli ultimi re di Sparta, personalità complesse e controverse, attraverso una minuziosa indagine di fonti antiche, tra cui Polibio, Plutarco, Livio e Pausania. Il periodo preso in considerazione si dilata…
  • Kesselring: una biografia militare dell’Oberbefehlshaber Süd, 1885- 1960 – Tomo II (1944-1960) Quick View
    • Kesselring: una biografia militare dell’Oberbefehlshaber Süd, 1885- 1960 – Tomo II (1944-1960)

    • 29,00
    • La campagna combattuta in Italia dal settembre 1943 al maggio 1945 tra l'esercito tedesco ed i suoi avversari angloamericani è stata tra le più dure della Seconda Guerra mondiale. L'invasione di quello che Churchill aveva definito il ventre molle dell'Europasi tramutò presto in un incubo, dimostrandosi molto più lunga, difficile e sanguinosa di quanto i comandi alleati avessero mai potuto prevedere. Il maggior ostacolo all'invasione alleata fu il genio militare del Feldmaresciallo Albert Kesselring. Kesselring fu il protagonista di una…
  • Kesselring: una biografia militare dell’Oberbefehlshaber Süd, 1885- 1960 – Tomo I (1885-1944) Quick View
    • Kesselring: una biografia militare dell’Oberbefehlshaber Süd, 1885- 1960 – Tomo I (1885-1944)

    • 29,00
    • La campagna combattuta in Italia dal settembre 1943 al maggio 1945 tra l'esercito tedesco ed i suoi avversari angloamericani è stata tra le più dure della Seconda Guerra mondiale. L'invasione di quello che Churchill aveva definito il ventre molle dell'Euoropa si tramutò presto in un incubo, dimostrandosi molto più lunga, difficile e sanguinosa di quanto i comandi alleati avessero mai potuto prevedere. Il maggior ostacolo all'invasione alleata fu il genio militare del Feldmaresciallo Albert Kesselring. Kesselring fu il protagonista di…
  • Le guerre Sannitiche 343-290 a.C. Quick View
    • Le guerre Sannitiche 343-290 a.C.

    • 29,00
    • “Da questo momento bisogna parlare di conflitti di ben altre proporzioni sia per le forze messe in campo dai nemici sia per la lontananza della loro terra di provenienza e per la durata di quelle guerre. Nel corso dell'anno si presero infatti le armi contro i Sanniti, un popolo potente per risorse e per dotazioni militari. Dopo la guerra, dall'esito incerto, con i Sanniti, si combatté contro Pirro e dopo di lui fu la volta dei Cartaginesi. Quale serie di…
  • La prima battaglia navale della Sirte (17 Dicembre 1941) Quick View
    • La prima battaglia navale della Sirte (17 Dicembre 1941)

    • 29,00
    • La notte del 8-9 novembre 1941 si verificò quella che, assieme alla Battaglia di Capo Matapan, fu la maggiore sconfitta della Marina italiana nella Seconda Guerra mondiale. Ciò avvenne a sud delle coste meridionali della Calabria quando, un convoglio di sette navi mercantili, denominato “Beta” (o “Duisburg”), che era scortato da due incrociatori pesanti e ben dieci cacciatorpediniere, fu letteralmente distrutta da un piccola formazione navale britannica (Forza K), da pochi giorni distaccata a Malta, costituita da due piccoli incrociatori…
  • La guerra civile spagnola e la Regia Marina italiana Quick View
    • La guerra civile spagnola e la Regia Marina italiana

    • 35,00
    • L’appoggio dell’Italia alla causa dei nazionalisti Ancora oggi, a oltre ottant’anni dall’inizio della guerra civile di Spagna, si discute sul motivo per cui Benito Mussolini dette il suo aiuto alla causa dei nazionalisti. Ossia se lo fece per puro calcolo politico, tendente a favorire l’instaurazione di un’altra dittatura di destra in Spagna scalzando il fronte popolare andato al potere il 16 febbraio 1936, oppure per ottenere il possesso di basi nelle Isole Baleari, necessarie per bloccare in caso di guerra…
  • Il disastro di Tobruk Quick View
    • Il disastro di Tobruk

    • 27,00
    • L’operazione Agreement fu lanciata dagli Alleati nella Seconda Guerra Mondiale nella notte tra il 13 ed il 14 settembre 1942 per colpire le basi aeronavali ed i depositi dell’Asse in nord Africa. Essa s'inquadrava in una più complessa serie di altre operazioni, battezzata “Big Party”, intesa a provocare scompiglio, panico, disservizi e distruzioni delle organizzazioni logistiche dell’Asse, mediante azioni in profondità di guastatori, destinati ad agire contro aeroporti, centri logistici e le linee di comunicazioni terrestri della Cirenaica, fra Tobruk…
  • Disaster at Tobruk Quick View
    • Disaster at Tobruk

    • 27,00
    • Operation Agreement was launched by the Allies in World War II on the night of September 13-14th, 1942 to hit Axis Air Force bases and depots in North Africa. It was part of a more complex series of other operations, called "Big Party", intended to cause havoc, panic, disruption and destruction of the Axis logistic organizations, by means of in-depth actions by spoilers, destined to act against airports, logistic centers and the land communication lines of Cyrenaica, between Tobruk and…
  • La mia guerra Quick View
    • La mia guerra

    • 19,00
    • La guerra è un fiume che porta fango e oro, eroismi e viltà, vittorie e sconfitte, in cui non esistono eroi senza macchia né vili senza speranze, ma uomini che affrontano situazioni estreme di fatica e orrore con comportamenti che non si possono ricondurre a schemi precostituiti. Bisogna studiare la storia, sempre, perché lì vi si trova, neanche tanto celata, anche la nostra storia futura... In questo libro ho riunito tre diari relativi alla Seconda Guerra Mondiale. Scritti da tre…
  • Testimonianze di guerra nell’estate del 1944 a Castel Focognano (Arezzo) Quick View
    • Testimonianze di guerra nell’estate del 1944 a Castel Focognano (Arezzo)

    • 29,00
    • Il libro tratta della guerra partigiana nella Provincia di Arezzo tra il dicembre e l’agosto 1944, in particolare nella zona della Valle del Casentino e del Monte Pratomagno. È una storia raccontata storicamente, ma anche come io, ragazzo di poco più di otto anni, l’ho vissuta con la mia famiglia a Castel Focognano (il Comune è a Rassina), dove eravamo sfollati da Arezzo dopo il duplice devastante bombardamento del 2 dicembre 1943. L’ampia documentazione esistente, già trattata da protagonisti come…
  • L’attacco dei sommergibili tedeschi e italiani nei mari delle Indie occidentali (febbraio-aprile 1942) Quick View
    • L’attacco dei sommergibili tedeschi e italiani nei mari delle Indie occidentali (febbraio-aprile 1942)

    • 35,00
    • Di tutte le battaglie della Seconda Guerra Mondiale, quella dell'Atlantico fu di gran lunga la più accanita e complessa. Durante sessantotto mesi, dal settembre 1939 al maggio 1945, aerei, navi e sommergibili tedeschi, con l'appoggio dal giugno del 1940 al settembre 1943 sei sommergibili italiani, cercarono incessantemente di colpire con la massima efficacia le rotte di comunicazione avversarie sulle quali scorreva un traffico di rifornimenti e di armamenti d'importanza vitale per gli anglo-americani. A questa battaglia, che potremmo chiamare il…
  • La battaglia di Creta – Maggio 1941 Quick View
    • La battaglia di Creta – Maggio 1941

    • 29,00
    • Verso la metà del mese di aprile del 1941, mentre era in pieno svolgimento l'offensiva tedesca nei Balcani contro la Jugoslavia e la Grecia, campagne che l'efficientissima macchina bellica germanica concluse rapidamente nello spazio di due settimane, il generale Kurt Student, comandante dell'11º Corpo Aereo (XI Fliegerkorps) dislocato nella Germania centrale, esaminò la possibilità di occupare l'isola di Creta, che rappresentava l'ultimo baluardo britannico nella zona dell'Egeo. L'impresa doveva svolgersi mediante uno sbarco in forze di truppe aviotrasportate, per poi…
  • La notte di Taranto: 11 novembre 1940 Quick View
    • La notte di Taranto: 11 novembre 1940

    • 29,00
    • La notte tra l’11 e il 12 novembre del 1940 la Squadra Navale italiana, trovandosi in gran parte riunita nel grande porto di Taranto perché l’indomani sarebbe dovuta salpare per effettuare un bombardamento navale contro la base britannica di Suda (Creta), fu attaccata in modo coordinato da aerosiluranti e bombardieri Swordfish decollati dalla nuova portaerei britannica Illustrious. Morirono 58 marinai italiani e molti altri rimasero feriti, mentre sei unità di guerra furono danneggiate, quattro delle quali in modo grave. L’episodio…
  • Giugno 1940: la battaglia delle Alpi Quick View
    • Giugno 1940: la battaglia delle Alpi

    • 29,00
    • Il dieci giugno 1940 Benito Mussolini proclamava, di fronte ad una folla in delirio: La parola d'ordine è una sola, categorica e impegnativa per tutti. Essa già trasvola ed accende i cuori dalle Alpi all'Oceano Indiano: vincere! E vinceremo, per dare finalmente un lungo periodo di pace con la giustizia all'Italia, all'Europa, al mondo. Popolo italiano! Corri alle armi, e dimostra la tua tenacia, il tuo coraggio, il tuo valore! La prima fase del conflitto fu per l'Italia un sinistro…
  • Novara 1849 Quick View
    • Novara 1849

    • 29,00
    • La campagna culminata con la battaglia di Novara del 23 marzo 1849, oggi quasi del tutto dimenticata come tutto ciò che riguarda il Risorgimento italiano, pose fine agli avvenimenti militari della Prima Guerra d’Indipendenza dopo solo tre giorni del riaccendersi delle ostilità tra Austria e Regno di Sardegna, iniziate con la rottura dell’Armistizio firmato dopo Custoza. Il 20 marzo l’esercito sabaudo aveva varcato il Ticino a Boffalora, avanzando fino a Magenta, con l’obiettivo di strappare agli austriaci una Milano dalla…
  • Mentana 1867 Quick View
    • Mentana 1867

    • 29,00
    • Nel 1867 Garibaldi era considerato uno dei migliori generali europei. I risultati ottenuti nella disperata difesa di Roma del 1848-49 e la ritirata da manuale da lui effettuata, la campagna del 1859 alla testa dei Cacciatori delle Alpi, la conquista della Sicilia e dell’Italia Meridionale nel 1860-61 con le vittorie di Calatafimi, Milazzo e Volturno, ne avevano innalzata la fama a livelli internazionali, tanto che Abraham Lincoln nel 1862 gli offrì il comando delle armate unioniste nella Guerra Civile America-na,…
  • I valdesi in armi Quick View
    • I valdesi in armi

    • 27,00
    • Tra il 1655 e il 1686, contro i valdesi si scatenarono ondate di persecuzioni, a cui opposero una caparbia resistenza all'interno dei territori in cui si erano insediati, che ormai andavano oltre quelli originariamente permessi dalla pace di Cavour. La resistenza si configurò come una serie intermittente di guerre civili, con esiti altalenanti per i valdesi. L’ultima persecuzione, quella del 1686, causò la diaspora di migliaia di valdesi verso i paesi protestanti in Svizzera, Germania e Olanda. Le ostilità ripresero…
  • Controguerriglia Quick View
    • Controguerriglia

    • 29,00
    • È poco ricordato, ma l’occupazione e le operazioni controguerriglia in Balcania, come erano ufficialmente designati i territori ex jugoslavi, costituì indubbiamente il più importante sforzo bellico del Regio Esercito nella Seconda Guerra Mondiale: 24 divisioni e tre brigate costiere svolsero compiti di occupazione e di con-troinsorgenza in Balcania: per confronto nel 1940, in Libia c’erano 14 divisioni, nella terza battaglia di El Alamein dell’ottobre 1942 otto divisioni, quattordici sul fronte greco-albanese erano schierate 14 divisioni; l’Armata Italiana in Russia inquadrava 10…
  • Fantasmi a Roma Quick View
    • Fantasmi a Roma

    • 25,00
    • Pochi sanno che Roma è la città del mondo più ricca di fantasmi... Non potrebbe essere diversamente. Nel corso dei quasi tremila anni della sua esistenza, l’Urbe è stata al centro di avvenimenti, spesso sanguinosi, che hanno segnato la storia del mondo, e che continuano a vivere nella memoria dei luoghi, dove si dice compaiano ancora le ombre di imperatori  e di papi, di re etruschi e di barboni, di personaggi famosi- da Giordano Bruno a Beatrice Cenci, da Borromini…

ULTIME NOVITA'