Volumi 11 - 20 su 55. Volumi per pagina
  • L’esercito del Regno di Napoli 1806-1815 – Vol. 1: La fanteria (REMAINDER) Quick View
    • L’esercito del Regno di Napoli 1806-1815 – Vol. 1: La fanteria (REMAINDER)

    • 12,00
    • PICCOLI DIFETTI IN COPERTINA O PRIME EDIZIONI L'Esercito del Regno di Napoli, attivo durante il decennio napoleonico francese, fu una forza armata di terra che prese parte, al fianco della Grande Armata, a molte delle principali campagne delle guerre napoleoniche. Con l'occupazione napoleonica del 1806 il trono napoletano venne affidato in un primo momento a Giuseppe Bonaparte, fratello di Napoleone. Dal 1808, fino al 1815, il trono napoletano fu occupato invece da Gioacchino Murat, uno dei più brillanti comandanti militari…
  • I Lanzichenecchi – Le milizie germaniche fra fine 400 e 500 (REMAINDER) Quick View
    • I Lanzichenecchi – Le milizie germaniche fra fine 400 e 500 (REMAINDER)

    • 14,00
    • Nati in Germania, da un'idea dell'imperatore Massimiliano I° che istituì; queste milizie nel 1487, sul modello dei mercenari svizzeri, di cui diventarono presto feroci antagonisti. Soldati mercenari provenienti prevalentemente dalle regioni tedesche del Sacro Romano Impero, che combatterono tra la fine del XV e la fine del XVII secolo. Il termine deriva dal tedesco Landsknecht, cioè servo della regione (Land = terra, patria + Knecht = servitore). Presenti sui principali campi di battaglia della prima metà del 500, sono famosissimi…
  • L’esercito imperiale al tempo del principe Eugenio di Savoia 1690-1720 – La cavalleria 2 (REMAINDER) Quick View
    • L’esercito imperiale al tempo del principe Eugenio di Savoia 1690-1720 – La cavalleria 2 (REMAINDER)

    • 12,00
    • PICCOLI DIFETTI IN COPERTINA O PRIME EDIZIONI Negli anni in cui si svolse l'operato del grande capitano italiano si formò la tradizione dell'esercito asburgico e in particolare della cavalleria, nella quale il reggimento di dragoni appartenuto al principe Eugenio mantenne il nome del suo colonnello fino al 1918, onore riservato a nessun altro soldato nella storia d'Austria. Per la prima volta riunite in un solo saggio l'organizzazione, le uniformi, le insegne e la storia di tutti i reparti a cavallo…
  • L’esercito imperiale al tempo del principe Eugenio di Savoia 1690-1720 – La cavalleria 1 (REMAINDER) Quick View
    • L’esercito imperiale al tempo del principe Eugenio di Savoia 1690-1720 – La cavalleria 1 (REMAINDER)

    • 12,00
    • PICCOLI DIFETTI IN COPERTINA O PRIME EDIZIONI Negli anni in cui si svolse l'operato del grande capitano italiano si formò la tradizione dell'esercito asburgico e in particolare della cavalleria, nella quale il reggimento di dragoni appartenuto al principe Eugenio mantenne il nome del suo colonnello fino al 1918, onore riservato a nessun altro soldato nella storia d'Austria. Per la prima volta riunite in un solo saggio l'organizzazione, le uniformi, le insegne e la storia di tutti i reparti a cavallo…
  • La brigata ebraica e le unità ebraiche nell’esercito britannico durante la Seconda Guerra Mondiale (REMAINDER) Quick View
    • La brigata ebraica e le unità ebraiche nell’esercito britannico durante la Seconda Guerra Mondiale (REMAINDER)

    • 12,00
    • PICCOLI DIFETTI IN COPERTINA O PRIME EDIZIONI Durante la seconda guerra mondiale, non meno di 35.000 ebrei provenienti dalla Palestina, allora sotto mandato inglese, servirono nell'esercito britannico come volontari. Verso la fine della guerra, nel settembre 1944, venne creata una Brigata Ebraica combattente, che servì sul fronte italiano. Intanto volontari ebrei provenienti dalla Palestina Mandataria servivano nelle più disparate unità dell'esercito inglese, in corpi non combattenti come i pionieri (Army Pioneer Corps), trasporti (Royal Army Service Corps), genio (Royal Engineers),…
  • Guerre Polacco-Ottomane 1593-1699 – Vol. 2: Gli scontri armati (REMAINDER) Quick View
    • Guerre Polacco-Ottomane 1593-1699 – Vol. 2: Gli scontri armati (REMAINDER)

    • 12,00
    • PICCOLI DIFETTI IN COPERTINA O PRIME EDIZIONI "Guerre polacco-ottomane" (en. Polish-ottoman wars) è la nomenclatura anglosassone indicante una serie di conflitti che opposero, nel corso XVII secolo, l'Impero ottomano e la Confederazione polacco-lituana, lo Stato europeo allora più esteso e più popoloso. Fu uno scontro armato molto diverso da quelli allora combattuti in Europa: un tipo di guerra basato su rapide battaglie di cavalleria invece che sullo schianto di falangi di fanteria. Le ragioni di questa anomalia sono da ricercarsi…
  • Guerre Polacco-Ottomane 1593-1699 – Vol. 1: Le forze in campo (REMAINDER) Quick View
    • Guerre Polacco-Ottomane 1593-1699 – Vol. 1: Le forze in campo (REMAINDER)

    • 12,00
    • PICCOLI DIFETTI IN COPERTINA O PRIME EDIZIONI "Guerre polacco-ottomane" (Eng. Polish-ottoman wars) è la nomenclatura anglosassone indicante una serie di conflitti che opposero, nel corso XVII secolo, l'Impero ottomano e la Confederazione polacco-lituana, lo Stato europeo allora più esteso e più popoloso. Fu uno scontro armato molto diverso da quelli allora combattuti in Europa: un tipo di guerra basato su rapide battaglie di cavalleria invece che sullo schianto di falangi di fanteria. Le ragioni di questa anomalia sono da ricercarsi…
  • L’esercito Piemontese alla vigilia della seconda guerra d’Indipendenza 1848-1859 – 1 La fanteria (REMAINDER) Quick View
    • L’esercito Piemontese alla vigilia della seconda guerra d’Indipendenza 1848-1859 – 1 La fanteria (REMAINDER)

    • 18,00
    • PICCOLI DIFETTI IN COPERTINA O PRIME EDIZIONI Nel periodo storico universalmente riconosciuto come "Risorgimento italiano" un ruolo di primo piano venne ricoperto dall'Armata Sarda. Risorta nel periodo della restaurazione più come strumento per continuare a salvaguardare gli interessi della dinastia Sabauda che per essere un vero esercito nazionale, come tale fu sconfitta nella sua prima grande prova bellica durante le campagne del 1848-1849 condotte contro il meglio organizzato e potente esercito austriaco. Seppe, però con tenacia ed orgoglio rapidamente risorgere…
  • Il Grande armoriale del Toson d’’Oro – Vol. 1 (REMAINDER) Quick View
    • Il Grande armoriale del Toson d’’Oro – Vol. 1 (REMAINDER)

    • 12,00
    • PICCOLI DIFETTI IN COPERTINA O PRIME EDIZIONI Il grande Armoriale dell'ordine del Toson d'oro, il primo volume su sei previsti dedicato al grande ordine cavalleresco. I primi 25 cavalieri della fondazione di Bruges del 1430. L'Ordine del Toson d'oro fu istituito il 10 gennaio 1430 da Filippo III di Borgogna a Bruges per celebrare il proprio matrimonio con la principessa portoghese Isabella d'Avi, mentre il primo statuto reca la data del 27 Novembre 1430. L'Ordine del Toson d'Oro venne modellato…
  • L’esercito romano da Romolo a re Artù – Vol. 3 Da Caracalla a re Artù (REMAINDER) Quick View
    • L’esercito romano da Romolo a re Artù – Vol. 3 Da Caracalla a re Artù (REMAINDER)

    • 12,00
    • PICCOLI DIFETTI IN COPERTINA O PRIME EDIZIONI Continua il viaggio degli autori nel mondo dell'esercito romano: in questo secondo volume si racconta la storia delle legioni imperiali del periodo classico, durante il quale l'Impero raggiunse il massimo della sua estensione territoriale. Attraverso 16 splendide tavole a colori e numerose illustrazioni, vengono raccontate le tattiche, le battaglie e le vite dei generali che fecero grandi le legioni di Roma. Anche in eBook! Marco Lucchetti e Luca S. Cristini, 80 pagine Italiano…
  • L’esercito del Regno Italico 1806-14 – Vol. 3 Artiglieria, Genio e servizi (REMAINDER) Quick View
    • L’esercito del Regno Italico 1806-14 – Vol. 3 Artiglieria, Genio e servizi (REMAINDER)

    • 12,00
    • PICCOLI DIFETTI IN COPERTINA O PRIME EDIZIONI In questi tempi celebriamo i centocinquant'anni dell'unità d'Italia, avvenuta come noto il 17 marzo 1861. Processo avvenuto a termine di quel lungo percorso storico noto col nome di Risorgimento. Tuttavia un primo seme di italianità, e non solo nella denominazione, si ebbe con la nascita, nel 1805 del Regno Italico, stato a sua volta figlio delle repubbliche Cisalpina, Cispadana e altre fiorite a seguito della Rivoluzione francese. Quel ventennio napoleonico portò in Italia…
  • L’esercito del Regno Italico 1806-14 – Vol. 2 La Cavalleria (REMAINDER) Quick View
    • L’esercito del Regno Italico 1806-14 – Vol. 2 La Cavalleria (REMAINDER)

    • 12,00
    • PICCOLI DIFETTI IN COPERTINA O PRIME EDIZIONI In questi tempi celebriamo i centocinquant'anni dell'unità d'Italia, avvenuta come noto il 17 marzo 1861. Processo avvenuto a termine di quel lungo percorso storico noto col nome di Risorgimento. Tuttavia un primo seme di italianità, e non solo nella denominazione, si ebbe con la nascita, nel 1805 del Regno Italico, stato a sua volta figlio delle repubbliche Cisalpina, Cispadana e altre fiorite a seguito della Rivoluzione francese. Quel ventennio napoleonico portò in Italia…
  • I volontari stranieri e le brigate internazionali in Spagna (1936-39) (REMAINDER) Quick View
    • I volontari stranieri e le brigate internazionali in Spagna (1936-39) (REMAINDER)

    • 12,00
    • PICCOLI DIFETTI IN COPERTINA O PRIME EDIZIONI Brigate Internazionali fu il nome collettivo dato ai gruppi di volontari che si recarono in Spagna, per appoggiare l'esercito repubblicano e combattere le forze fasciste comandate dal generale Francisco Franco, durante la guerra civile spagnola. Le Brigate Internazionali si distinsero nella difesa di Madrid, nella battaglia di Guadalajara e in altre occasioni. Il 21 settembre 1938 il primo ministro spagnolo Juan Negrin, su pressione delle democrazie occidentali impegnate nella politica di non intervento,…
  • Cavalieri in giostre e tornei – Le dame, i cavalieri, l’arme, gli amori del XV e XVI secolo (2) (REMAINDER) Quick View
    • Cavalieri in giostre e tornei – Le dame, i cavalieri, l’arme, gli amori del XV e XVI secolo (2) (REMAINDER)

    • 12,00
    • PICCOLI DIFETTI IN COPERTINA O PRIME EDIZIONI Due fantastici volumi dedicati al mondo dei cavalieri e al loro esercizio per antonomasia: giostrare, torneare e correr di lancia... In un'eterna sfida in cui valori come onore e nobiltà erano il bene supremo da difendere. Si parla di cavalieri ma anche di dame, il premio conteso più ambito. Un'ardita esplorazione dei tornei negli anni d'oro del 1400 e 1500, le armature e i regolamenti. Giudici, re e principi. Tornei e sfilate con…
  • Cavalieri in giostre e tornei – Le dame, i cavalieri, l’arme, gli amori del XV e XVI secolo (1) (REMAINDER) Quick View
    • Cavalieri in giostre e tornei – Le dame, i cavalieri, l’arme, gli amori del XV e XVI secolo (1) (REMAINDER)

    • 12,00
    • PICCOLI DIFETTI IN COPERTINA O PRIME EDIZIONI Due fantastici volumi dedicati al mondo dei cavalieri e al loro esercizio per antonomasia: giostrare, torneare e correr di lancia... In un'eterna sfida in cui valori come onore e nobiltà erano il bene supremo da difendere. Si parla di cavalieri ma anche di dame, il premio conteso più ambito. Una ardita esplorazione dei tornei negli anni d'oro del 1400 e 1500, le armature e i regolamenti. Giudici re e principi. Tornei e sfilate…
  • L’esercito imperiale al tempo del principe Eugenio di Savoia 1690-1720 – La fanteria 2 (REMAINDER) Quick View
    • L’esercito imperiale al tempo del principe Eugenio di Savoia 1690-1720 – La fanteria 2 (REMAINDER)

    • 13,00
    • PICCOLI DIFETTI IN COPERTINA O PRIME EDIZIONI L'organizzazione, la storia e le uniformi di tutte le unità di fanteria imperiale e della Reichsarmeè, per la prima volta riuniti in una singola opera, compilata sulle fonti dell'archivio di guerra austriaco e sulle principali opere riguardanti l'esercito di Casa d'Austria. Ogni volume è corredato da immagini dell'epoca e da illustrazioni a colori della fanteria al tempo del grande capitano italiano. Anche in eBook! Bruno Mugnai e Luca S. Cristini, 80 pagine Italiano…
  • Rex Vaincra (Difettato) Quick View
    • Rex Vaincra (Difettato)

    • 12,00
    • PICCOLO E INAPPREZZABILE DIFETTO ESTETICO IN COPERTINA Léon Joseph Marie Ignace Degrelle (Bouillon, 15 giugno 1906 – Málaga, 31 marzo 1994) è stato un politico belga, fondatore del rexismo, movimento nazionalista belga di ispirazione cattolica, per poi indirizzarsi ideologicamente al fascismo. Combatté nella seconda guerra mondiale nel contingente vallone delle Waffen-SS. Alla fine della guerra si rifugia in Spagna e ivi è naturalizzato nel 1954, ha sempre difeso ed esaltato il suo operato erigendosi a paladino del nazismo e delle…
  • Roma: marzo 1944 (REMAINDER) Quick View
    • Roma: marzo 1944 (REMAINDER)

    • 22,50
    • Roma, marzo 1944 è una trattazione completa ed esauriente sui giorni più tragici vissuti dalla città di Roma nel XX secolo: il 23 e il 24 marzo del 1944, i giorni che videro l’attentato di via Rasella con il massacro della 11. Kompanie del Bozen e la tragica rappresaglia delle Fosse Ardeatine, descritti minuto per minuto attraverso la voce dei protagonisti: Rosario Bentivegna, Carla Capponi, Herbert Kappler, Eugen Dollmann, Alber Kesselring e gli altri coprotagonisti, tedeschi e gappisti, per cercare…
  • Guerra chimica in Etiopia 1935-1936 (REMAINDER) Quick View
    • Guerra chimica in Etiopia 1935-1936 (REMAINDER)

    • 20,00
    • Uno studio obiettivo dell’utilizzo dei gas da parte del Regno d’Italia nel corso del conflitto italo etiopico del 1935- 1936 si scontra con due ostacoli opposti: il negazionismo totale da parte della storiografia di destra e l’esagerazione acritica  da parte di quella progressista oggi predominante, che al contrario attribuisce all’uso dei gas un’importanza decisiva per l’esito del conflitto oltre che un carattere politico. Le armi chimiche -iprite e fosgene- vennero usate tanto sul Fronte Nord che sul Fronte Sud, per…
  • Storia dello squadrismo (REMAINDER) Quick View
    • Storia dello squadrismo (REMAINDER)

    • 24,50
    • “La verità è che sia da una parte che dall'altra vi furono aggressori e aggrediti, assassini e vittime, imboscate ed assalti su terreno aperto, atti di coraggio e di tradimento.” (Gaetano Salvemini, Le origini del fascismo. Lezioni di Harvard, 1943) Nelle parole di Gaetano Salvemini sta tutta la realtà della guerra civile che investì l’Italia dopo il primo conflitto mondiale, con la delusione dei reduci per la Vittoria mutilata, la minaccia della rivoluzione bolscevica e l’occupazione delle fabbriche nel Biennio…
  • Lotto 1 Quick View
    • Lotto 1

    • 70,00
    • LOTTO SPECIALE! 6 titoli al prezzo di 3 (acquistabili solo in lotto) • La brigata ebraica • Unbekannte Führer • I soldati di Napoleone • Salus Vienna tua • Edgehill from the keyhole • The war of Roger & Fanny
  • Civil War sketch book – Vol. 4 (difettato) Quick View
    • Civil War sketch book – Vol. 4 (difettato)

    • 17,00
    • Alfred Waud was a British-born American illustrator whose lively and detailed sketches of scenes from the Civil War captured the war's dramatic intensity and furnished him with a reputation as one of the preeminent war-artist of his era. After presenting Metzner's and Forbes' jobs, this fourth volume is dedicated to one of the only two artist present at the Battle fo Gettysburg, and the only eyewitness of Pickett's Charge, in 96 pages full of illustrations, some of which have been…
  • Civil War sketch book – Vol. 1 (difettato) Quick View
    • Civil War sketch book – Vol. 1 (difettato)

    • 17,00
    • In this first book dedicated to our new series on ACW sketch books, we present the artwork of Captain Adolph Metzner of the 32nd Indiana Infantry of US Union Army. He was not only an officer but an artist as well. The 96 pages full of illustrations are a pictorial record of his Regiment. They show several and interesting subjects: soldiers on the march, in camp, in battle and also many ironic and funny skits. A great job that, combined with…
  • I soldati di Napoleone (REMAINDER) Quick View
    • I soldati di Napoleone (REMAINDER)

    • 12,00
    • Pittore, illustratore, disegnatore francese specializzato in soggetti militari. Louis Charles Bombled nasce a Chantilly nel 1862. Suo padre è il noto pittore olandese Karel Frederik Bombled. Inizia l’attività artistica sotto la guida dell’artista francese Luminir. Ha così la possibilità di crescere e divenire noto ed esporre al Salon des Artistes Français di Parigi, dove riceve una menzione onorevole nel 1885 ed una medaglia d’oro alla Esposizione universale di Parigi nel 1900 a consacrazione del suo raggiunto successo. Luca Cristini 80…
  • Narva 1944 (REMAINDER) Quick View
    • Narva 1944 (REMAINDER)

    • 24,50
    • La storia della difesa dell'Estonia, dalla testa di ponte di Narva alla "Linea Tannenberg" da parte dei volontari europei SS danesi, norvegesi, fiamminghi ed estoni e delle unità tedesche del III (germanisches) SS-Panzerkorps - vero e proprio "Esercito Europeo" - contro l'irrompere verso ovest delle forze dell'Armata Rossa nel gennaio-settembre 1944. Battaglie, atti d'eroismo, vittorie e sconfitte dei contendenti sono ricostruite in un testo documentato ma scorrevole, basato su fonti ufficiali e resoconti di veterani, e integrati da 270 rare…

ULTIME NOVITA'