Le battaglie più crudeli della storia

Riccardo Affinati, Pagine: 550, Italiano


 

5,99

SPS-042

questo prodotto viene distribuito in modo elettronico (scaricabile).

Questo libro parla di battaglie, dall’antichità ai giorni nostri. Le descrive nella loro natura all’interno di una cornice storica, prendendo in esame strategie e tattiche, armi e mezzi, indicando non solo il numero di caduti, feriti e dispersi, ma cercando di mostrare al lettore il momento cruciale dello scontro e il “volto” dei principali protagonisti. Le battaglie prese in esame sono le più sanguinose e violente della storia militare, che non sempre hanno cambiato le sorti dell’umanità, ma sicuramente hanno rappresentato un sacrificio umano indelebile. Viaggiando di secolo in secolo, possiamo dimostrare che ogni epoca storica ha visto la rinascita dell’arte militare, sia sotto la forma della strategia e della tattica, sia con l’invenzione di nuove armi e mezzi militari. In questo correre veloce, dall’antichità ai giorni nostri, non dobbiamo tralasciare di accennare al pathos, inteso in senso epico. In epica, quando si parla di pathos, s’intendono quelle sequenze della vicenda più cariche di emozioni, di sofferenza. In ogni singola battaglia, in ogni singolo conflitto lo troverete descritto; leggerete di tattiche, di strategie, di armi, di mezzi militari, di personaggi, di vicende, di numeri e di perdite, ma è la sofferenza e l’emozione, che dovrete cercare tra le righe. Nell’interpretazione dei dati e degli avvenimenti si rivelerà il pathos suscitato nel lettore.
Riccardo Affinati
550
Dicembre 2017
Soldiershop
Italiano